Agli ospiti della RSA vengono garantite le prestazioni che concorrono al mantenimento dello stato di salute, delle capacità funzionali residue, della cura di sé, ovvero del recupero della massima autonomia possibile, in funzione del raggiungimento o del mantenimento del miglior livello possibile di qualità della vita.

I servizi della RSA comprendono i servizi sanitari ed assistenziali, rivolti alla cura della persona, ed i servizi di tipo alberghiero.

L’attività sanitaria

La responsabilità degli interventi diagnostici e terapeutici e del coordinamento dell’equipe socio-sanitaria è affidata al medico di struttura per due nuclei, e al Direttore Sanitario per un nucleo. Il Direttore Sanitario è inoltre di supporto per le attività sanitarie gestionali.

La presenza in struttura è organizzata in modo da garantire assistenza medica sia con la presenza diretta sia mediante la reperibilità telefonica, coprendo la fascia oraria dalla 8 alle 20. La reperibilità medica notturna, festiva e prefestiva è garantita dal servizio di continuità assistenziale della ASL Milano2, secondo il protocollo adottato. E’ prevista inoltre la disponibilità telefonica dei medici della RSA nelle 24 ore per situazioni particolari (consigli terapeutici, invii in ospedale, decessi).

La presenza nella struttura delle attività ambulatoriali assicura inoltre, quando necessario, un livello di assistenza sanitaria tempestivo ed altamente qualificato.

La Caposala è responsabile dell’organizzazione del reparto e del coordinamento del personale infermieristico e assistenziale. L’equipe infermieristica è formata da personale dipendente e da collaboratori a libera professione, di elevata esperienza e competenza, presente in struttura con continuità 24 ore al giorno, per tutti i giorni della settimana.

L’equipe fisioterapica è composta da due fisioterapiste, e presta la propria attività per gli ospiti della RSA e del Centro Diurno, realizzando gli obiettivi motori e funzionali definiti per ogni singolo ospite.

L’assistenza

Le attività di tipo assistenziale sono affidate, per uno dei tre nuclei in cui la residenza è suddivisa, a personale dipendente dell’Ente; per i restanti due nuclei il servizio è affidato in appalto a KCS Live Cooperativa Sociale, specializzata nella gestione di servizi assistenziali. Il controllo delle attività in appalto è affidato alla Caposala responsabile della RSA, che ne verifica l’efficacia e l’appropriatezza, e lo svolgimento dei necessari aggiornamenti professionali.

L’animazione

L’educatrice professionale si occupa, in equipe con tutte le altre figure professionali, di organizzare e gestire le attività, che alternano momenti di aggregazione e attività di gruppo, finalizzate a favorire la socializzazione e la creazione di un ambiente familiare, ad attività personalizzate e mirate al recupero e alla conservazione delle capacità degli ospiti.

Particolare attenzione viene posta allo sviluppo ed al mantenimento dei rapporti con tutte le realtà territoriali: gli ospiti fanno parte della comunità e con questa si relazionano.

L’animatrice è anche responsabile del coordinamento delle attività dell’associazione di volontariato AMICA (Associazione Marchesi Inzago Compagnia agli Anziani), che opera nella struttura dal 2005, e il cui apporto è fondamentale per la realizzazione di feste, attività ricreative, uscite sul territorio.

Tutte le attività sanitarie ed assistenziali sono vincolate a precisi requisiti di accreditamento, e sono sottoposte a controlli e ispezioni da parte del servizio di vigilanza ASL, che verifica la congruità delle prestazioni garantite, dei tempi di assistenza e delle modalità di erogazione del servizio.